Gli scienziati dell’Oak Ridge National Laboratory metteranno alla prova una squadra di tecnici, ingegneri e fisici che li aiuterà a vedere gli universi paralleli per la prima volta, e forse uno potrebbe essere molto simile al nostro, con particelle, pianeti speculari e persino possibili specchi delle nostre vite.

Secondo un’intervista alla NBC di Leah Broussard, uno dei fisici a capo del progetto, questo sarà un tentativo di rivelare una realtà nascosta. La scoperta di universi paralleli potrebbe sembrare la storia di una serie di fantascienza, ma gli esperti hanno affermato in diverse occasioni che questo potrebbe essere un mezzo per spiegare i fenomeni fino ad ora rimasti senza spiegazione.

CONTINUA A LEGGERE SU:

Gli scienziati cercheranno di aprire uno “STARGATE” verso Universi Paralleli