Home cambiamento climatico Il caldo arriverà e sarà torrido!

Il caldo arriverà e sarà torrido!

by Monica
0 comment

Secondo quanto riportato dai dati raccolti nel “Meteo Giornale”, si osservano importanti anomalie del tempo atmosferico che potrebbero estendersi anche nel mese di giugno 2019.

Le proiezioni aggiornate del Centro Meteo Europeo infatti, prospettano linee di tendenza estensibili per i prossimi 46 giorni. Le anomalie atmosferiche che investono l Europa anche se non hanno la stessa affidabilità delle linee di tendenza entro i 5 giorni, forniscono tracce molto utili per avere approssimative analisi sul meteo che ci attende prossimamente.

E’ stata attentamente osservata in un arco di tempo di 46 giorni, la persistenza delle anomalie nella circolazione atmosferica europea che verrà investita ripetutamente da aree di bassa pressione che potrebbero interessare anche l’ Italia che potrebbe diventare obiettivo di aree depressionarie foriere di meteo avverso, con  temperature notevolmente più basse della media del periodo.

Una primavera atipica

Il mese di maggio risulta essere decisamente atipico  sul fronte meteo. In  Europa  soprattutto in Spagna e Portogallo,  si registrano temperature elevate, ben oltre i 30°C, già da diversi giorni, mentre in Italia burrasche, tempeste e importanti cali di temperatura prendono di mira il Bel Paese.

Sono previste peró  importanti novità per quanto riguarda le prossime settimane di maggio. Secondo gli esperti, la prima vera ondata di caldo avvolgerà l’Italia a fine mese, con un sole rovente e  temperature ben oltre i 30°C. In questi giorni infatti, sembra che un’alta pressione di origine africana, stia riscaldando la Penisola Iberica spingendosi in direzione delle isole britanniche. Nel Regno Unito si vivrà infatti a breve una fase di tempo stabile con temperature che per la città di Londra, saranno intorno ai 20°C( valore insolito?per il periodo).

L’ arrivo del caldo africano in Italia

 L’ ondata di calore africano, si spingerà a detta degli esperti, anche verso il nostro Paese, interessando particolarmente le regioni del Sud e la Sicilia. La vera svolta peró si avrà solamente nell’ultima settimana di maggio, quando il vasto anticiclone africano avvolgerà l’Italia nel caldo torrido.

I settori maggiormente interessati saranno quelli centro-meridionali del Paese con  temperature che sfioreranno facilmente i 40°C specie sulla Sicilia.

Related Articles

Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy