Un potente ciclone di bassa pressione si sta spostando verso la Russia centrale dalla gelida Siberia. Secondo il capo del laboratorio del Centro Meteorologico russo, Lyudmila Parshina, il ciclone porterá forti venti e copiose nevicate.

Il vortice atmosferico interesserà quasi tutta la Siberia, gli Urali, il nord e l’est della parte europea del paese e raggiungerà Mosca tra il 22 e il 23 novembre.  Nevicate di tre giorni sono previste nella regione del Volga, nelle regioni di Novosibirsk, Tomsk e Kemerovo.