Home Catastrofe Naturale Le isole indonesiane annegano in tonnellate di spazzatura

Le isole indonesiane annegano in tonnellate di spazzatura

by Red Alert
0 comment

La scorsa settimana sono state raccolte più di 40 tonnellate di spazzatura ogni giorno attorno alla catena di isole al largo della costa di Giacarta. Le autorità indonesiane hanno inviato squadre speciali e barche per aiutare i residenti a sgomberare le coste e le acque circostanti.

L’Indonesia è il secondo produttore mondiale di rifiuti marini dopo la Cina – circa 1,29 milioni di tonnellate di rifiuti all’anno. L’operazione di pulizia si è concentrata su una famosa area turistica conosciuta come le Mille Isole. I residenti di un’isola hanno riferito di tartarughe morte nella zona, anche se Yusin Hardiman, capo del dipartimento per l’ambiente, ha affermato che non era chiaro se la loro morte fosse legata alla spazzatura. Allora di cosa sono morte le tartarughe? Animali marini muoiono solo a vedere questo schifo!!!

Recentemente, un capodoglio è stato trovato sulla costa dell’isola di Sulawesi, nello stomaco del quale c’erano 115 bicchieri di plastica e 25 sacchi (foto sopra). Il problema dei rifiuti marini in Indonesia è diventato così grave che i funzionari l’anno scorso hanno dichiarato un’emergenza dopo che la costa di Bali era piena di rifiuti.

Circa 264 agenti sanitari sono coinvolti nella pulizia in corso delle Migliaia di Isole, mentre 13 navi pattugliano regolarmente le aree disseminate dell’arcipelago. Secondo Hardiman, la maggior parte della spazzatura nella zona delle isole può avvenire da qualsiasi luogo: i rifiuti ri riversano nell’oceano attraverso i fiumi e le correnti oscillanti nella stagione dei monsoni. L’Indonesia, un arcipelago di oltre 17.000 isole, ha promesso di ridurre i rifiuti di plastica marina del 70% entro il 2025. Ma le scarse infrastrutture di riciclaggio e la scarsa consapevolezza tra i suoi 260 milioni di abitanti sono seri ostacoli.

 

Related Articles

Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy