Home cambiamento climatico Scienziati hanno registrato l’accelerazione dello Scioglimento dei Ghiacciai

Scienziati hanno registrato l’accelerazione dello Scioglimento dei Ghiacciai

by Red Alert
0 comment

Un gruppo internazionale di scienziati ha condotto uno studio su quasi 215 mila ghiacciai e stimato il loro volume totale, pari a 158 mila km quadrati.  Una vera e propria accelerazione nello scioglimento dei ghiacci. Il volume dei ghiacciai per diversi anni è diminuito del 18%. Questo risultato tiene conto delle informazioni sui ghiacciai di tutto il mondo, con l’eccezione del ghiaccio dell’Antartico e della Groenlandia, cosi come riportato lunedi 11 Febbraio dal  Politecnico federale di Zurigo (ETH Zurich).

Lo studio è stato condotto da esperti del Politecnico federale di Zurigo, l’Istituto federale svizzero della foresta, della neve e del paesaggio (WSL). Vi hanno partecipato i loro colleghi di Friburgo, nonché esperti tedeschi, austriaci e indiani. Nei loro calcoli, i glaciologi hanno usato una combinazione di cinque metodi indipendenti di modellazione digitale. Si è scoperto che quasi la metà del ghiaccio sulla Terra è concentrata nell’Artico.

Nel corso di uno studio simile condotto diversi anni fa, sono stati ottenuti risultati superiori del 18% rispetto a quelli attuali. “Alla luce di nuovi calcoli, dobbiamo ammettere che i ghiacciai sulle alte montagne dell’Asia potrebbero scomparire più velocemente di quanto pensassimo”, ha detto ai giornalisti Daniel Farinoti, professore di glaciologia. Secondo le nuove stime, i ghiacciai dell’Himalaya, del Tibet e delle montagne dell’Asia centrale perderanno metà del loro volume nel 2060, mentre in precedenza si credeva che ciò sarebbe accaduto negli anni ’70 del XX secolo. 

Secondo le nuove stime, i ghiacciai dell’Himalaya, del Tibet e delle montagne dell’Asia centrale perderanno metà del loro volume nel 2060

Gli esperti avvertono che lo scioglimento dei ghiacciai asiatici porterà ad una riduzione del 24% del volume di acqua che producono entro la fine di questo secolo. Farinotti ha sottolineato che questa previsione è “preoccupante”, perché una diminuzione del volume di acqua derivante dallo scioglimento dei ghiacciai può portare alla dispersione dei fiumi, specialmente nelle regioni aride, in particolare nelle Ande e in Asia centrale, dove l’acqua rurale viene fortemente usata.

Gli scienziati stimano che se tutti i 215 mila ghiacciai da loro studiati si scioglieranno completamente, allora il livello del mare aumenterà di 30 cm. Dal 1990 al 2010, a causa dello scioglimento dei ghiacciai, il livello del mare è aumentato di 1,5 cm.

earth-chronicles.com

Related Articles

Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679. Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy