Un buco profondo 100 piedi nel terreno innevato è apparso vicino a un bacino idrico fuori dalla città di Rozaje, nel Montenegro. Il cratere largo 10 metri e profondo 20 metri si è aperto pochi istanti dopo un leggero tremore di terra. I residenti storditi hanno insistito sul fatto che non avevano mai visto nulla di simile prima.

Ibrahim Halilovic, che vive nelle vicinanze, ha dichiarato ai media locali: ” Nulla è mai successo in queste parti in tutti i 91 anni che ho vissuto . Conoscevo bene le aree forestali perché ero un pastore. “

Le autorità locali hanno dichiarato di non conoscere la causa del sinkhole, ma sospettano che ciò potrebbe essere dovuto al tunnel di bypass di Rožaje che collega il ponte di Dimiškin con l’insediamento Ibarac. La fossa è una grave minaccia per chiunque si trovi nelle vicinanze. Una recinzione è stata eretta attorno alla cavità profonda come misura di sicurezza. L’inghiottitoio ha un diametro di 10 metri (33 piedi) ed è profondo 30 metri (100 piedi).

Fonte