Un terremoto di magnitudo 6 con epicentro a 32 chilometri da Playas, provincia di Guayas, ha colpito l’Ecuador.

Il sisma – secondo quanto riportato da il “Diario EL COMERCIO”,  ha generato grande paura tra gli abitanti, che si sono portati fuori dalle abitazioni. A Guayaquil  il violento movimento tellurico ha provocato l’evacuazione di uffici in diverse parti della città,  la chiusura parziale dei tunnel di San Eduardo, Cerro Santa Ana e Cerro El Carmen.

È il secondo terremoto registrato a Guayas in poche ore. Ieri un sisma di magnitudo inferiore era stato segnalato alle 00:52 di ieri  a circa 20 km da Guayaquil ad una profondità di 29,51 chilometri.