Una scossa di terremoto avvertita poco dopo mezzanotte, ha colpito la zona tra Forlì e Cesena ed è stata avvertita anche a Bologna e tutto il Veneto. La terra ha continuato a tremare per tutta la notte.

Paura nella notte a Ravenna e in Romagna per un terremoto di magnitudo 4,6 con epicentro a 11 chilometri a est di Ravenna, a una profondità di 25 chilometri. Il sisma (3 minuti e 57 dopo la mezzanotte) ha colpito l’intera zona compresa tra Cesena e Forlì. La scossa è stata avvertita in molte zone del Centro Nord e del Nord Est, da Bologna fino in Veneto.

La terra ha tremato da Padova a Venezia per alcuni secondi. Molte persone, impaurite, hanno abbandonato le case e sono scese in strade. Centinaia le chiamate ai centralini dei vigili del fuoco.

fonte