Un inquietante e intensa nebbia pesante, ha avvolto la grande città di Shenyang nella Cina centrale, secondo quanto riportato dalla CCTV.

La visibilità in alcune aree è scesa a 20 m, e l’intenso traffico di questi giorni  è stato gravemente ostacolato. Si sono annebbiati completamente i distretti di Hetchuan, Rongchang e Datsu.

La fitta nebbia si è addensata nella provincia del Sichuan, nel sud-ovest del paese. Un grande freddo sta attanagliando la Cina oltre ogni previsione, e le temperature risultano molto al di sotto della norma stagionale.

La città di Mohe, nel Nord Est della Cina, ha visto temperature di -43,5°C, con temperature scese sotto i -41°C per quattro giorni : il freddo è stato accompagnato dal rarissimo fenomeno  della nebbia ghiacciata e il Servizio Meteorologico ha emesso un allarme rosso per il pericolo da gelo nella città e su tutta la  provincia.