Un potente tornado con raffiche di vento superiori ai 100 chilometri orari,  si è abbattuto nella serata di domenica a L’Avana, uccidendo  tre persone e ferendone 172.

Il presidente Miguel Diaz-Canel, si è recato nella capitale cubana prima dell’alba in visita alle squadre di emergenza. “I team di soccorso si sono recati nell’area interessata” ha scritto su Twitter:

Ancora da accertare il bilancio dei danni materiali, in una città con strade allagate e marciapiedi dissestati colmi di detriti. I residenti della zona hanno riportato segnalazioni di auto e autobus capovolti e interruzioni di corrente elettrica.

Importanti alluvioni sono stati segnalati anche a Pinar del Rio e Artemisa, a ovest dell’Avana, e nella provincia di Mayabeque,  secondo quanto riferito dal Mirror.

fonte