Un’ intensa scossa sismica è stata registrata nel corso della notte, alle ore 05:14, al confine tra Italia e Slovenia.

Secondo i dati rilevati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il terremoto di  magnitudo 3.3, ha avuto un ipocentro a 12 chilometri di profondità ed epicentro a 12 chilometri dalla città di Gorizia. Nel corso della notte scorsa, prima di questa scossa sismica, un’altra scossa di minore intensità pari a 1,1 di magnitudo, è stata registrata alle ore 01.42  nella zona di Sutrio, in Friuli Venezia Giulia.

La scossa è stata avvertita nell’area epicentrale slovena e in Italia, sul Friuli Venezia Giulia sud-orientale. Le segnalazioni di tremori e boati sono giunte da Gorizia sino a Trieste e sulle coste tra Sistiana e Monfalcone.

Non sono stati rilevati danni a cose o persone.

Fonte: https://www.google.com/amp/s/www.fanpage.it/terremoto-nella-notte-tra-italia-e-slovenia-scossa-di-3-3-vicino-gorizia/amp/