Sulla costa del Mar di Marmara nella provincia turca di Tekirdag, in questi giorni di inizio 2019,  i residenti locali hanno assistito a un fenomeno naturale raro – l’acqua si è ritirata dalla solita linea di costa di almeno 20 metri.

Il fenomeno ha causato preoccupazione e persino panico tra la popolazione e le preoccupazioni per l’ecologia della regione. Un gran numero di abitanti marini, in particolare le meduse, sono rimaste bloccate sulla riva e sono morte.

Parte delle barche da pesca e altre barche nel porto a causa del forte abbassamento del mare erano sulla riva. Il capo del comune, Marmara Ereglisi, crede che un tale riflusso sia un fenomeno stagionale e non ci sono motivi per temere, questo è successo prima, non ci sono motivi di panico.